Percorsi formativi scolastici

La Fondazione Mani intelligenti ha rapporti di partnership con

Liceo Artistico “C.Carrà” di Valenza

Offerta formativa

Liceo Artistico indirizzo design: la formazione mani intelligenti facilità la realizzazione di percorsi di apprendistato a partire dalla classi 4° dell’indirizzo di design. Crediamo che iniziare a frequentare importanti realtà aziendali in logica di apprendistato possa essere un ottimo modo per apprendere non solo tecniche ma anche cultura aziendale utile a costruire i nuovi professionisti del gioiello. La formazione liceale unita all’apprendistato rappresenta il miglior trampolino di lancio per una formazione universitaria o superiore (ITS) finalizzata ad acquisire le giuste competenze per interpretare al meglio il mestiere artigianale del futuro.  

A chi si rivolge?

A studenti che dopo la licenza media decidono di avvicinarsi alla cultura dell’arte e del gioiello affrontando un percorso di studio liceale fortemente caratterizzato dagli stimoli forniti dai produttori mondiali di gioielli che operano a Valenza. La Fondazione sostiene l’indirizzo Design mettendo a disposizione competenze e supporto per l’avvio dell’apprendistato a partire dalle classi 4°

For.Al – Sede di Valenza

Offerta formativa

For.Al: l’attuale offerta formativa prevede 4 percorsi formativi dedicati alla formazione professionale del gioiello:
    • Addetto alle lavorazione orafe da banco
    • Addetto incastonatore pietre preziose
    • Operatore specializzato in taglio e sfaccettatura gemme
    • Tecnico specializzato in progettazione orafa
I percorsi formativi sono realizzati da esperti insegnati e prevedono l’alternanza tra momenti di formazione in aula e stage in azienda. La fondazione Mani intelligenti interpreta la partnership facilitando la collocazione degli allievi per i periodi di stage presso le aziende socie e non solo.

A chi si rivolge?

A disoccupati che hanno già conseguito un diploma ma sono ancora in cerca di occupazione. I candidati saranno selezionati sulla base dell’esperienza curriculare e su criteri di manualità. La Fondazione sostiene gli stage formativi agevolando l’inserimento degli allievi presso le aziende del settore.